ANFA 2 - Via P. Clotilde, 3 - Torino - +39 011.485196
Accreditata Regione Piemonte n. 243/001 del 06/08/2003
ANFA 7 - Via Villar, 25 - Torino -+39 011 4347273
Accreditata Regione Piemonte n. 1448/001 del 10/07/2019

Addetto al Primo Soccorso

Addetto al Primo Soccorso nei luoghi di lavoro

BLS e FIRST AID

Il corso, come previsto dall’Accordo stato Regioni del 7 Luglio 2016 affinché abbia riconosciuta validità, è tenuto da docente medico (Dr. Samuele Lombi – OMCeO n. 25047).

Il percorso formativo rivolto agli Addetti al primo soccorso dei luoghi di lavoro è strutturato in tre diversi moduli, la cui durata complessiva è di 12 ore per le Aziende del gruppo B e C.
Le lezioni sono ripartite in tre incontri in orario serale 18:30 – 22:30 di Martedì 03, Giovedì 05 e Martedì 10 Marzo 2020 (obbligo di frequenza 100%).

I destinatari del corso sono i lavoratori designati al Primo Soccorso (D.Lgs 81/08; D.M. 388/03). Tale figura può coincidere con il Datore di Lavoro (imprese o unità produttive fino a cinque lavoratori), ma anche con i Responsabili e gli Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, il Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza, i Dirigenti e i Preposti.

Inoltre possono possono partecipare anche privati di ogni età e posizione lavorativa, studenti e volontari di Associazioni.

I corsi si terranno presso le aule della sede ANFA di via Principessa Clotilde 3 e verranno sviluppati i i seguenti contenuti:

1° Modulo: Riconoscere un’emergenza sanitaria e allertare il sistema di soccorso
2° Modulo: Acquisire conoscenze generali sui traumi e sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
3° Modulo: Acquisire capacità di intervento pratico

Al termine del corso verrà rilasciato un’Attestato di frequenza conforme alle normative vigenti e riconosciuto in ambito internazionale anche in altri settori. Non è prevista selezione di ingresso.

Cosa si intende per tipologia di Aziende B e C
Le aziende ,ovvero unità produttive classificate, tenuto conto della tipologia di attività svolta, del numero dei lavoratori occupati e dei fattori di rischio, si suddividono nei seguenti gruppi:

· Gruppo B: Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.
· Gruppo C: Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.


Per gruppo A si intende:
Aziende o unità produttive con attività industriali, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attività, lavori in sotterraneo, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;

Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro;

Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura

Le Aziende del gruppo A rientrano in altri corsi di formazione la cui durata complessiva è di 16 ore.

    MODULO DI ISCRIZIONE

    Inviando il presente modulo il/la sottoscritto/a acconsente al trattamento dei dati personali in base a quanto specificato dall'informativa.

    • Tipologia: Corso Finanziato
    • Durata: 12 ore
    • Costo: € 120
    • Sede: Via Principessa Clotilde, 3
    • Termine iscrizioni: 31 maggio 2021
    • Stato del corso: Attivo

    ANFA è abilitata dalla Regione Piemonte anche per i corsi di aggiornamento periodici obbligatori sia in ambito professionale sia in quello della sicurezza e per Datori di Lavoro come previsto dalle rispettive normative.

    DOCENTI

    Dott. Samuele Lombi

    PROGRAMMA

    PARTE TEORICA

    • D.Lgs. 81/08 e primo soccorso, compiti e responsabilità
    • L’organizzazione del primo soccorso in azienda e procedure di attivazione 118
    • Procedure in caso di malori e rischi per il soccorritore, simulazione di un intervento di soccorso
    • Procedure in caso di interventi traumatici, presidi sanitari e simulazioni su tecniche di medicazione fasciatura, immobilizzazione

    PARTE PRATICA

    • Simulazioni di gruppo su procedure nell’approccio all’infortunio
    • Rilevazione dei segni vitali e tecniche di rianimazione cardiopolmonare
    • Tecniche di disostruzione delle vie aeree
    • Simulazioni pratiche mediante l’ausilio di manichini